L’URLO della Mariner: 1…2..3…Tutti a casa olè’!! Cronaca e Pagelle

L'urlo di Radu.JPGCRONACA

LA BEFANA VIEN DI NOTTE ……MA CHI L’HA DETTO? PER LA MARINER LA BEFANA E’ ARRIVATA IERI POMERIGGIO A MONTEPRANDONE ED HA PORTATO UN SACCO CON UNA SORPRESA DA 3 PUNTI LASCIANDO IN RICORDO 3 PEZZI DI CARBONE. PARTITA GIOCATA SU DI UN TERRENO AL LIMITE DELLA REGOLARITA’, CONTRO UNA DELLE AVVERSARIE PIU’ QUOTATE DEL GIRONE, INIZIATA ALL’INSEGNA DELLA SFORTUNA CON L’INFORTUNIO DI OMAR NEL RISCALDAMENTO. ECCO IL LAMPO DEL MISTER, AL SUO POSTO A RICOPRIRE IL RUOLO DI ESTERNO……….RADU! LA SOSTITUZIONE SORTISCE I SUOI FRUTTI, E’ INFATTI PROPRIO  RADU AD APPROFITTARE DI UNA DISATTENZIONE DIFENSIVA SU FILTRANTE DI GARGAMELLA E AD INSACCARE L’UNO A ZERO. VEEMENTE QUANTO DISORDINATA LA REAZIONE DEL REAL CHE PER TUTTO IL PRIMO TEMPO ATTACCA E CERCA DI VIOLARE CON TIRI DALLA DISTANZA UNA DIFESA BEN ORGANIZZATA E UN ATTENTISSIMO PEROZZI. PRIMO TEMPO IN VANTAGGIO E SI PENSA DI DOVER AMMINISTRARE NEL SECONDO, MA DOVE! DOPO I PRIMI 10 MINUTI CON IL REAL IN ATTACCO E’ LA MARINER CON SPACCASASSI CHE DA INIZIO ALL’AZIONE A RAGGIUNGERE IL SECONDO GOL. L’ESTERNO CAMBIA A FAVORE DI FORMICONE CHE CON ABILITA’ SI PORTA SUL FONDO E TELEFONA UNA PALLA PER RADU CHE DALLA PARTE OPPOSTA TRAFIGGE DI TESTA L’INCOLPEVOLE PORTIERE DI CASA, EUROGOL VERAMENTE DA CAMPIONE! MA NON FINISCE QUI POCHI MINUTI DOPO LA MARINER RICONQUISTA PALLA, TRAVERSONE E SEMPRE RADU METTE SUI PIEDI DI CIARROCCHI LA PALLA DEL TRE A ZERO ….OPS SCUSATE SEMBRA DIRE LA MARINER! L’ALTALENA DELLE SOSTITUZIONI DA LA FORZA AL CENTOBUCHI DI ATTACCARE RENDENDOSI PERICOLOSO IN TRE OCCASIONI RISOLTE ALLA GRANDE DAL PORTIERONE PEROZZI. NEL FINALE E’ COCCIA L’UOMO IN PIU’ DEL REAL, E’ INFATTI LUI A TRAFIGGERE IL COMPAGNO PEROZZI INDIRIZZANDO NEL 7 UN TRAVERSONE DALLA DESTRA DEL REAL. TRIPLICE FISCHIO FINALE, TUTTI A CASA E BUONA BEFANA

DSC_0099.JPGPAGELLE

PEROZZI SICURAMENTE UNA DELLE PARTITE DOVE HA ESPRESSO IN TOTALE LE SUE DOTI DI REATTIVITA’ E RITROVATO LA CONDIZIONE MIGLIORE ,SVENTA CON TRE INTERVENTI DI LIVELLO SUPERIORE LE MINACCE DEL REAL ….7 SARACINESCA
VICARI CHI PORTA LA FASCIA DA CAPITANO NON PUO’ FARE QUELLO CHE VUOLE, FA PERDERE LE STAFFE AL MISTER E NON SOLO ,CONTINUANDO A PORTARE PALLA INVECE DI PASSARLA …6 CUCCIO’
DE ANGELIS PARTITONE IL SUO SENZA CONCEDERE NIENTE AL PROPRIO AVVERSARIO LO FRANCOBOLLA SU TUTTI I PALLONI E NE ESCE VINCITORE …7 MASTINO
FEERRETTI IN MEZZO ALLA DIFESA NON C’E’ POSTO PER ALTRI, SE C’E’LUI DIFFICILE PASSARE, ORGANIZZATORE PERFETTO NON MOLLA MAI E TIENE ALTA CONCENTRAZIONE …7COLOSSO
MOZZONI DEGNO COMPARE DEGLI ALTRI DUE NON DISDEGNA IL CONTATTO FISICO ANTICIPA E PROPONE CON CLASSE 7 BESTIA
SPACCASASSI UOMO PRIMA CALCIATORE DOPO, CORAGGIO E DETERMINAZIONE LE SUE ARMI MIGLIORI SFODERATE OGGI CON SAGGEZZA E MOLTA MATURITA’..8 IL MIGLIORE
COCCIA IL SIGNORE DEL CENTROCAMPO HA TROVATO PANE PER I SUOI DENTI, TAMPONA, IMPOSTA, COSTRUISE…..E DEMOLISCE IL SOGNO DI VINCERE SENZA PRENDERE GOL 6,5 SFORTUNATO
CIARROCCHI FOLLETTO INDISCUSSO DI CENTROCAMPO SI ESALTA CON GIOCATE DI CLASSE, NON MOLLA MAI NEMMENO SUL 3 A 0….7 PEPERONCINO
FORMICONE IL DOVER GIOCARE CONTRO I SUI EX LO ESALTA COME SEMPRE E DIMOSTRA DI ESSERE IL MIGLIORE FACENDO UNA PRESTAZIONE DI LIVELLO SUPERIRE NONOSTANTE IL TERRENO..7 SUPERLATIVO
MORGANTI TONICO COME NON MAI IL 32 DELLA MARINER HA DELLE BUNE INTUIZIONI 6,5 TUTTO CUORE
RADU DOPPIETTA E TUTTI IN SILENZIO RECITA LA PERFORMANCE, ONORI E LODI 8 REDIVIVO
FICCADENTI ZAPPALA’ E VANNICOLA PORTANO FORZE FRESCHE E CONTRIBUISCONO ALLA VITTORIA 6
IL PUMA MAI VISTO CALMO E RILASSATO COSI, CONVINTO DELLA VITTORIA NON FA UNA PIEGA E NON SBAGLIA NIENTE 8 MAESTRO
MANGIAFUCO SUGGERITORE E DISPENSATORE DI CONSIGLI NON MOLLA MAI 7 URLATORE
LEON IN PARADIConferenza Stampa.JPGSO

COMMENTO DEL MISTER

Prova di grande carattere, non un gran gioco ma sicuramente non ci sono mancate voglia e determinazione. Ora arriva la Sentina, squadra mai domita che vede nella partita di sabato l’ultimo spiraglio per tentare di tirarsi fuori dai play-out.

Sarà dura più dura di Monterubbiano e Centobuchi perchè come abbiamo domistrato noi, sono le squadre che hanno fame quelle che devono incutere timore. Non dobbiamo mai dimenticare che chi lotta per vincere il campionato se non vince l’anno dopo fa ancora lo stesso campionato, chi retrocede no, la rabbia che ci mette una squadra di bassa classifica non è mai la stessa di una squadra di alta classifica!!!!!

Noi siamo l’esempio di tutto ciò, quel giorno che perderemo la fame, torneremo ad essere comuni mortali!

NON DIMENTICATELO!!

L’URLO della Mariner: 1…2..3…Tutti a casa olè’!! Cronaca e Pagelleultima modifica: 2009-01-08T09:29:09+01:00da ssmariner1991
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “L’URLO della Mariner: 1…2..3…Tutti a casa olè’!! Cronaca e Pagelle

Lascia un commento