NON SPARATE SU LEON: le pagelle di Franco Palma n.8

55824444284b5673b9564e36e3b3f4f9.jpg

Dopo la triste e scottante sconfitta di Montefiore torna la rubrica di Leon, che non calca la mano e cerca di comprendere e analizzare le componenti che hanno portato alla disfatta. Una settimana interlocutoria per tutti. La squadra vista sabato non è e non può essere la vera Mariner.

Prima di fare le pagelle vorrei tentare di analizzare la partita visto che il nostro SERGIONE era assente perche’ indisposto. Cominciamo col dire che alcuni fattori non sono andati a nostro favore, vedi campo, pesante e piccolo, e l’arbitro, molto probabilmente non e’ stata una delle sue giornate migliori. Consideriamo anche l’ottima prestazione del portiere avversario che in alcune occasioni e’ stato determinante per il risultato. Dopo di questo, nonostante la discreta prestazione non siamo riusciti a finalizzare alcune delle tanti azioni proposte in fase di attacco, il centrocampo ha retto per poi lasciare troppo spazio agli avversari in alcune situazioni, la difesa, a parte gli sbagli del direttore di gara ha concesso troppo: in alcune situazioni ho notato superficialità e leggerezza, componenti che non ci possiamo permettere quando si gioca su certi campi con squadre dove 6 su 11 non sanno calciare la palla. Che nessuno me ne voglia, ma il fatto che abbiamo attaccato per la maggior parte della gara non significa che siamo stati razionali e ordinati, il nervosismo e’ affiorato immediatamente e questo non rende merito ad una squadra esperta come dovrebbe essere la nostra, tecnica e idividualmente forte. Ad un certo punto, specialmente nei momenti di difficoltà viene meno lo spirito di gruppo, tutti vogliono risolvere la gara come meglio credono, quando invece e’ proprio questo il momento per fare mente locale ed essere uniti. Non per questo dico che sia mancato l’impegno per portare a casa un risultato positvo, ma va fatto nel modo giusto. Non sarà un’ analisi perfetta ma dal mio punto di osservazione “MENTALE” ho “VISTO” questo. Attendo vostre eventuali considerazioni al riguardo.

La gara è stata oltremodo falsata dai fatti sopracitati, quindi metto un 6 a tutti, tranne che a MISTER PUMA: merita un 7, perchè ha dimostrato coraggio e capacita’ tecniche al di là di quello che è stato il risultato finale.

NON SPARATE SU LEON: le pagelle di Franco Palma n.8ultima modifica: 2007-11-06T13:45:00+01:00da ssmariner1991
Reposta per primo quest’articolo