7-10-2007. Alla fine arriva Vanni: prima vittoria della Mariner!

e0162eae8098f9c02b3367184d1d97a5.jpgMARINER – CASALE 1-0 (0-0)

MARINER: Desideri, Lunerti, Ascolani, Damiani, Parisani, Ottaviani, Olivieri, Ficcadenti, Vannicola, Piunti, Formicone. All.: Feliziani-Sciocchetti. A disp.: Milojevic, Vicari, Laversa, Marinelli, Cavallo, Morganti, Nannuzzi.


ARBITRO:
Virgulti di Ascoli Piceno

RETE: Vannicola al 70’.

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Mettete insieme due sconfitte (pesanti) consecutive venute contro avversari alla pari, immaginate di “farvi il mazzo” per novanta minuti salvo poi prendere gol su ogni tiro degli avversari: immaginate questo e anche più di questo. La Mariner era quasi ad un bivio: vincere o rischiare di cadere in una pericolosa depressione. Sono serviti ben 70 minuti per il gol partita più altri 25 minuti prima del triplice fischio finale per riuscire a scacciare i fantasmi che si annidavano nella mente e nelle gambe dei giocatori biancoazzurri. Il risultato in realtà poteva essere ben più largo: già nel primo tempo si erano contate diverse buone occasioni, su tutte un tiro a botta sicura di Olivieri ma il bravo portiere ospite aveva detto no, che non era l’ora. Nella ripresa diversi gli episodi da evidenziare, ma soprattutto da ricordare la grinta e la abnegazione di tutti i giocatori in campo. E alla fine, al 70’ è arrivato Vannicola a realizzare uno splendido gol sull’ altrettanto bello assist di Piunti che lo ha messo a tu per tu con il portiere ospite ed è scoppiata la gioia di tutto il team sambenedettese. Abbiamo capito che era la volta buona, bastava tenere alta la concentrazione, gestire il pallone e magari trovare lo spunto giusto per il raddoppio che chiudesse anticipatamente la sfida. Il raddoppio non è arrivato, ma per il resto il finale è stato encomiabile. Coltello tra i denti si è lottato su ogni pallone, si è difeso in undici, con gli attaccanti che si sono trasformati in difensori, con gente che non ne aveva più ma non si è fermata a guardare, andando oltre i propri limiti. E’ così che sono arrivati i primi tre punti casalinghi della Mariner, una vittoria che non è solo dell’allenatore, non è solo di chi ha realizzato il gol e nemmeno di chi ha avuto modo di scendere in campo. La vittoria è stata del gruppo che ha fatto quadrato, la vittoria è anche di chi la gara l’ha vista dalla panchina o dagli spalti, è di quanti hanno sofferto e gioito con i propri compagni e amici, la vittoria è anche di chi collabora e segue questa squadra senza nulla chiedere, ma solo per l’onore di far parte di questa piccola società: lo avevamo detto già nei giorni passati, il gruppo vince, sempre, e quella di ieri ne è stata la dimostrazione lampante, a coronazione di una prova davvero molto positiva che però non deve essere un punto di arrivo, ma un punto di partenza per fare meglio, molto meglio, già a partire dal prossimo incontro tra le mura amiche contro il fortissimo Carassai. Nel frattempo godiamoci questi 3 punti e a nome di tutti dedico questa vittoria a tre persone in particolare: il mister Sciocchetti e il fido Palma che non hanno mai perso l’entusiasmo e la voglia di sorreggerci e di temprarci nonostante il nostro atteggiamento non sempre degno e a Massimo Lunerti che, dall’alto dei suoi 44 anni compiuti proprio ieri, è stato un esempio per tutti in quanto ad impegno, umiltà e voglia di vincere e fare bene. Grazie a voi e grazie a tutto il gruppo. Uniti possiamo fare grandi cose, basta crederci…

 

SM

 

599f1301c56660e35a66209cd093ddae.jpg

7-10-2007. Alla fine arriva Vanni: prima vittoria della Mariner!ultima modifica: 2007-10-08T14:50:00+02:00da ssmariner1991
Reposta per primo quest’articolo

4 pensieri su “7-10-2007. Alla fine arriva Vanni: prima vittoria della Mariner!

  1. ARTICOLO DAVVERO COMMOVENTE… MENO MALE LA CHIUSURA DEDICATA A VANNI… NON CE LA FACCIO PIU’ DAL RIDERE.. QUI AL LAVORO MI VEDONO RIDERE A CREPAPELLE E NON CAPISCONO IL PERCHE’…

    FORZA RAGAZZI SIAMO SOLO ALL’INIZIO

    SCANDU SCI TROPPO FURT!!!

  2. SCANDU’ VOGLIO LA LOCANDINA DI VANNI SULLA MIA E-MAIL A RISOLUZIONE MAX …TI PREGO!!! MA DO CAVOLO LE RICACCI..

    VOTO SCANDU : estro e fantasia….10

  3. Nn voglio smorzare gli entusiasmi di nessuno ma siamo ancora in alto mare. L’atteggiamento è quello giusto ma da questa squadra mi aspetto molto di +, sia dal punto di vista agonistico ke da quello tecnico-tattico. Sono ancora poki quelli ke vedo esprimersi al 100%, dobbiamo mettere in campo tutto quello ke abbiamo, ke sia grinta, tecnica o altro nn importa, ciò ke conta è ke ognuno esprima al meglio ALMENO le proprie caratteristike. Lo dobbiamo a tutti coloro ke giocano meno ma ke cmq sono sempre lì ad incitarci. Vincere è bello ma lo è ancora di + esprimendo un bel calcio. PS Ringraziamento particolare a Scandu x l’impegno e la disponibilità sempre dimostrati ( Vedi domenica e vedi il blog ke nn esisterebbe ) e all’amico Franco, sempre sincero nel bene e nel male!!!! GRANDI TUTTI

  4. E’ BELLO FAR PARTE DI QUESTO GRUPPO. CHI E’ AL DI FUORI DEL GRUPPO E NON CI CONOSCE NON SA’ COSA SIGNIFICHI GIOCARE IN QUESTA SQUADRA DI AMICI. SOLO NOI SAPPIAMO QUALI SACRIFICI FACCIAMO NELL’ESSERE PRESENTI ALL’ALLENAMENTO, NEL SOFFRIRE PER UN GOL SUBITO E NEL GIOIRE PER UN GOL FATTO, NELL’ESULTARE PER UNA VITTORIA OTTENUTA.

    PER QUANTO RIGUARDA LA PARTITA DI IERI DEVO RIPORTARE UNA COSA CHE FORSE NON MI CAPITAVA DI VEDERE DA MOLTI ANNI ALL’INTERNO DELLA NOSTRA SQUADRA, OVVERO VEDERE DEI COMPAGNI E SPECIALMENTE IL “GRUPPO” UNITO COME NON MAI!!!

    SONO SICURO CHE QUESTA E’ LA STRADA GIUSTA E SOLO COSI’ POTREMMO TOGLIERCI MOLTE SODDISFAZIONI!!

    INOLTRE VOGLIO FARE UN PERSONALE AUGURIO AD UNA PERSONA CHE IERI IN CAMPO MI HA AIUTATO MOLTO NEL MIO RUOLO! UNA PERSONA CON CUI PER QUATTRO ANNI BUONI NON HO AVUTO BUONI RAPPORTI! FORSE MOLTI DI NOI NON LO SANNO ECCETTO IL MISTER, SCANDU ED ALTRI.. TANTI AUGURI E GRAZIE MASSIMO PER I TUOI CONSIGLI. CONTINUA AD ESSERE IL NOSTRO GLADIATORE!!! (PER ME MERITAVA IL VOTO PIU’ ALTO!!! 10)

    GIORGINO

I commenti sono chiusi.